Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Avviso Pubblico a sportello "INTERVENTI DI SOSTEGNO AL REDDITO PER IL RIMBORSO DI SPESE SOSTENUTE PER TARI, FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA, ACQUA E GAS ANNO 2020"

Domande a partire dalle ore 8:00 di lunedì 21 settembre 2020

Dettagli della notizia

E’ stato approvato con Determinazione SSA n. 136 del 17/09/2020 R. G. 544 l’ AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO
INTERVENTI DI SOSTEGNO AL REDDITO PER IL RIMBORSO DI SPESE SOSTENUTE PER TARI, FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA, ACQUA E GAS ANNO 2020, in esecuzione degli indirizzi forniti con la Deliberazione della Commissione Straordinaria con i poteri della Giunta Comunale N. 101 del 04/09/2020.

L’ Avviso è rivolto alle famiglie di Surbo alle prese con le difficoltà economiche e con la mancanza di liquidità per affrontare le spese di gestione familiare a seguito dell’emergenza Covid 19 ed ha lo scopo di supportarle nel pagamento delle utenze domestiche di energia elettrica, acqua e gas e della tassa comunale sui rifiuti.

Ai cittadini in possesso dei requisiti di accesso di cui al paragrafo “REQUISITI DI ACCESSO” dell’Avviso, sarà riconosciuto un intervento economico di sostegno al reddito, nei limiti dettagliati nel paragrafo “QUANTIFICAZIONE DEL BENEFICIO” e nelle modalità di cui al paragrafo “MODALITÀ DI PAGAMENTO”.

Si tratta di un beneficio concesso UNA TANTUM, ad un solo componente per ogni nucleo familiare (come risultante da stato di famiglia anagrafico, alla data di presentazione della domanda), fino alla concorrenza dei fondi disponibili e nei limiti del contributo assegnato.

Trattasi di un Avviso a sportello: pertanto, le domande potranno essere presentate all’Ufficio Protocollo, a partire dalle ore 8.00 di lunedì 21 settembre 2020 e saranno istruite ed evase in ordine di arrivo al Protocollo e sino all’esaurimento dei fondi disponibili.


Potranno presentare domanda, mediante l’apposita modulistica disponibile sul sito istituzionale, i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:
1. Essere residente nel Comune di Surbo alla data di presentazione della domanda;
2. AVERE UN ISEE in corso di validità, ORDINARIO O CORRENTE, NON SUPERIORE AD € 5.977,79, pari alla soglia di accesso per la concessione delle prestazioni sociali agevolate anno 2020, così come deliberata con atto della Commissione Straordinaria n. 9/2020;
3. AVERE UN PATRIMONIO MOBILIARE, nei 30 gg. precedenti la presentazione della domanda, unitamente a tutti i componenti del nucleo familiare (come risultante da stato di famiglia alla data di presentazione della domanda) NON SUPERIORE ad € 3.000,00, limite elevato di € 500,00 per ogni ulteriore componente familiare oltre il primo.
4. Non aver percepito nei 30 gg. precedenti la presentazione della domanda, unitamente a tutti i componenti del nucleo familiare, alcuna tipologia di reddito e specifiche misure di importo complessivo netto superiore ad € 500,00 per nuclei di un solo componente, limite elevato di € 100,00 per ogni componente familiare oltre il primo, di età compresa tra i 18 ed i 64 anni e di € 150,000 per ogni componente familiare minorenne, anziano (di età uguale o superiore a 65 anni) e disabile (100% invalidità).

Per ogni altra informazione, si rimanda all’Avviso ed alla modulistica allegati alla presente notizia.

Parole chiave

covid-19

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina