Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

ELEZIONI COMUNALI - Presentazione liste candidati per la elezione del Consiglio Comunale e della collegata candidatura a Sindaco (sistema maggioritario fino a 15.000 abitanti)

Dettagli della notizia

ELEZIONI COMUNALI - Presentazione liste candidati per la elezione del Consiglio Comunale e della collegata candidatura a Sindaco (sistema maggioritario fino a 15.000 abitanti)

Le istruzioni dettagliate sul procedimento elettorale sono riportate nel sito del Ministero dell'Interno e pubblicate nel sito del Comune di Surbo nell'apposita sezione dedicata alle elezioni del 21- 22 settembre 2020

https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/pubblicazione-n1-elezioni-amministrative-ed-luglio-2020

http://www.comune.surbo.le.it/component/zoo/item/elezioni-20-21-settembre-2020

***

RACCOLTA ED AUTENTICAZIONE DELLE SOTTOSCRIZIONI - CERTIFICATI ELETTORALI DEI SOTTOSCRITTORI

Ogni lista, per essere presentata, deve essere sottoscritta da un determinato numero di elettori (L. n. 81/1993 art 3 comma 1 come modificata dal D.L. 26/2020 come modificato dalla legge di conversione n. 59/2020).

Il numero di elettori è calcolato in base alla popolazione residente presente all'ultimo censimento. Per il Comune di Surbo, in relazione alla fascia demografica, sono previste, solamente per l'anno 2020, non meno di 34 firme e non più di 200. I sottoscrittori delle liste devono essere iscritti nelle liste elettorali del Comune.

Nessun elettore può sottoscrivere più di una dichiarazione di presentazione di lista.

Le sottoscrizioni dei presentatori devono essere autenticate dai soggetti indicati dall'art. 14 della legge 53/1990 e con le modalità di cui all'art. 21, comma 2, del DPR 445/2000.

Sono soggetti autorizzati: notai, Giudici di Pace, Cancellieri e collaboratori di cancelleria delle Corti d'Appello e dei Tribunali, Segretari delle Procure della Repubblica, Presidenti delle Province e Sindaci Metropolitani, Sindaci - Assessori comunali e provinciali, componenti della Conferenza metropolitana, Presidenti dei Consigli Comunali e Provinciali, Presidenti e Vice - Presidenti dei Consigli circoscrizionali, segretari comunali e provinciali, funzionari incaricati dal Sindaco e dal Presidente della Provincia, consiglieri provinciali, metropolitani e comunali.

I pubblici ufficiali sono titolari del potere di autenticare le sottoscrizioni esclusivamente all'interno del territorio di competenza dell'ufficio di cui sono titolari o ai quali appartengono. Le autenticazioni devono avvenire con il riconoscimento dell'elettore non prima del 180° giorno precedente il voto (art. 14 comma 3 L. n. 53/1990).

Per la raccolta delle sottoscrizioni è consentito l'uso di modelli non ufficiali ma, per essere legittima, è essenziale che tale raccolta non avvenga su fogli mobili, privi del contrassegno di lista e del nome dei candidati.

Le sottoscrizioni apposte dai candidati a sostegno della loro stessa lista sono state ritenute NON VALIDE dal Consiglio di Stato.

Gli elettori che non sappiano o non siano in grado di sottoscrivere per fisico impedimento possono fare la loro dichiarazione di presentazione della lista in forma verbale alla presenza di due testimoni innanzi ad un notaio, al Segretario comunale o ad altro impiegato delegato dal Sindaco.

Possono sottoscrivere la lista, i cittadini italiani residenti nel Comune di Surbo e iscritti nelle liste elettorali del Comune stesso. I cittadini comunitari residenti in Surbo possono sottoscrivere le liste solo se sono già iscritti nelle liste elettorali aggiunte o se hanno già presentato la domanda per essere iscritti. I cittadini extracomunitari non possono sottoscrivere le liste, anche se residenti.

E' necessario che ogni lista di candidati sia corredata dei certificati comprovanti, nei sottoscrittori, il possesso del requisito di elettori (da richiedere all'ufficio elettorale).

 

PRESENTAZIONE LISTE CANDIDATI

La lista deve comprendere un numero di candidati non superiore al numero dei consiglieri da eleggere nel Comune e non inferiore ai tre quarti. Per il Comune di Surbo, il minimo è di 12 candidati consiglieri, il massimo è di 16.

Le liste di candidati devono essere formate in modo tale che ciascun genere non sia rappresentato in misura inferiore ad un terzo né superiore a due terzi dei candidati.

Le liste dovranno essere definitivamente presentate nella sede municipale di Via Codacci Pisanelli n. 23 dalle ore 8,00 del 30° giorno antecedente la data della votazione (venerdì 21 agosto) alle 12,00 del 29° giorno antecedente la data della votazione (sabato 22 agosto). Seguiranno ulteriori precisazioni.

L'atto di presentazione delle candidature deve essere corredato dei certificati nei quali si attesti che i candidati sono iscritti nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica (da richiedere all'ufficio elettorale).

SI RAMMENTA CHE, NEL PROCEDIMENTO ELETTORALE, NON SONO AMMESSE:

  • l'autocertificazione
  • la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà
  • la proroga della validità del certificato di iscrizione nelle liste elettorali mediante autodichiarazione dell'interessato in calce al documento
  • la presentazione di documenti alla P.A. mediante fax o posta elettronica
Torna a inizio pagina